Yulia

Merkudinova

Bio

“…Ero troppo piccola, per ricordarmi a che età ho davvero iniziato a cantare. So solo che ho sempre avuto voglia di cantare. Mi ricordo le recite musicali a scuola, e a casa quella continua voglia di sostituire il mio parlato con le note musicali…”

Ricordo che un giorno, ancora ragazzina, camminando con mia madre lungo una strada della mia città, vidi un cartello con scritto “cercasi ragazzi per coro”: ho avuto un sussulto, un forte batticuore. Me lo ricordo molto bene.

Convinsi mia madre ad accompagnarmi per fare le prove. Lei accondiscese e fu così che iniziò tutto. Mi presentai dopo pochi giorni e subito mi presero, seppi solo dopo molti anni che l’insegnante Irina Barahovkaya aveva detto a mia madre che, secondo lei, ero un talento e che valeva la pena farmi studiare.

Io studiavo in un college per diventare sarta, la mia famiglia era povera, mia madre faceva anche da padre a me ed a mio fratello, visto che nostro padre lo abbiamo perso quando io non avevo neanche sette anni.

Irina aveva proposto di passare al college musicale ma io per aver accesso, e recuperare gli anni, avrei dovuto studiare da privatista e dare gli esami di  solfeggio e di uno strumento. Per fare questo ci volevano quindi dei soldi e noi non ne avevamo.

( segue ... )

Premi

& Riconoscimenti

2019 – Spoleto (Italia) Vincitrice Concorso “Comunità Europea”

per giovani cantanti lirici – Teatro lirico sperimentale A. Belli

2017 – Serravezza (Italia) II Premio del concorso “La Fenice”

2017 – Fiuggi (Italia) – Vincitrice del concorso “Evan Gorga”

2017 – Parma (Italia) – Vincitrice del concorso Internazionale “Franco Federici” (Giuria e Pubblico)

2016 – Roma (Italia) – Semifinalista al concorso Internazionale “Ottavio Ziino”

2015 – Dnepropetrosk – (Ucraina) – Concorso “B. Hmyria” – Grand Prix

2013 – Krovelets (Ucraina) – Vincitrice del concorso Internazionale “Festival Krolevetskj Towels

2011 – Kherson (Ucraina) – II Premio del concorso “Oksana Petrusenko

( segue ... )